Capo d’Orlando (U Capu in siciliano) è un comune italiano di 13 286 abitanti[2] della città metropolitana di Messina in Sicilia.

Centro a prevalente vocazione turistica e commerciale del comprensorio dei Nebrodi, del quale è uno dei poli, insieme a Patti e Sant’Agata di Militello (rispetto ai quali vanti un maggior numero di abitanti), è nato come borgo di pescatori. Originariamente frazione di Naso, il paese ha raggiunto l’autonomia il 1º agosto 1925, dopo uno sviluppo legato principalmente all’attività dei pescatori. Oggi è il quarto comune più popoloso della città metropolitana di Messina, dopo il capoluogo e i centri di Barcellona Pozzo di Gotto e Milazzo.

È sede di attività artistiche (pinacoteca comunale, museo Villa PiccoloCastello Bastione) ed archeologiche (Terme di BagnoliCave del Mercadante).

Continua su https://it.wikipedia.org/wiki/Capo_d%27Orlando